Rubinetteria bagno: kit per doccia

Avete già acquistato un box doccia e vi state chiedendo quali accessori vi mancano?
Una delle prime cose a cui pensare, è senza dubbio la rubinetteria.
Le decine di modelli in commercio rispondono alle esigenze sia di estetica che di funzionalità.
Se il vostro box doccia è in vetro trasparente, allora potrete optare per un gruppo doccia che, oltre che funzionale, dovrà essere bello, perchè visibile in qualunque momento.
Se invece vi interessano solamente la praticità e la funzionalità, allora le offerte sono moltissime, anche a prezzi convenienti.

I kit per doccia attualmente in commercio sono:

  • funzionali,
  • pratici,
  • facili da pulire e
  • adattabili ad ogni tipo di arredo

I più belli sono in acciaio o in alluminio, cromato o satinato, con asta saliscendi e doccino estraibile, grande soffione centrale, idrogetti orientabili.

kit doccia

I più esclusivi, ancora, hanno finiture color oro, soffioni che si illuminano di diversi colori, ad incasso modulabili, e con effetto cascata.

Scegliete dunque la rubinetteria per box doccia che più esprime il vostro modo d’essere e il vostro carattere.
Trasformerete così il momento della doccia, in una pausa di benessere per voi!

E’ tempo di sostituire gli accessori del tuo box doccia?

Hai già acquistato il tuo box doccia o la tua cabina doccia multifunzione?
Vuoi rinnovare la tua vecchia doccia?
Scopri nel panorama del web, quante possibilità ci sono per rendere più funzionale e bella la tua doccia.
Partiamo dalla colonna doccia.
Puoi decidere se acquistare una semplice colonna doccia con soffione e doccino, oppure optare per un gruppo doccia cosiddetto “multifunzione” perchè include

  • idromassaggio con getti orientabili
  • cromoterapia
  • portaoggetti
  • piccola e comoda seduta

Per ciò che concerne invece il box doccia, potrai attrezzarlo con

  • maniglie
  • portaoggetti in cristallo o vetro
  • dispenser per il docciaschiuma
  • sgabelli
  • tappeti antiscivolo

Ma non dimentichiamo che uno dei punti più dolenti di ogni box doccia, è la pulizia!!
Ecco allora che puoi trovare vari prodotti che renderanno meno faticosa questa operazione (se effettuati con costanza e periodicità), come ad esempio

  • detergenti anticalcare e sgrassanti
  • disincrostanti
  • prodotti per la rubinetteria e per la ceramica

ma anche una serie di piccoli e grandi accessori che dopo un po’ di tempo possono deteriorarsi e vanno sostituiti, come

  • filtri anticalcare e filtri anticloro
  • guarnizioni varie
  • rotelle e cuscinetti
  • doccini e soffioni

La cosa positiva di tutti questi prodotti, è che sono comodamente acquistabili on line, da casa, in qualunque momento della giornata.
Non aspettare ancora, inizia subito la tua ricerca e ti accorgerai che è molto più semplice di quanto tu possa immaginare!

design-cabina-doccia-apertura-soffietto

Detrazioni fiscali 2014 per la sostituzione della vasca con doccia

Ancora fino al 31 dicembre non dimenticare che se hai intenzione di ristrutturare il bagno, oltre alle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie potrai usufrure del bonus per l’acquisto dell’arredo bagno.

Il bonus da diritto ad una detrazione del 50% per un massimo di 10000 euro di spesa sugli acquisti di mobili e dunque anche il box doccia o la sostituzione della vasca con doccia.

Ricordiamo però, che l’agevolazione è valida solo se conseguente all’esecuzione di lavori di manutenzione edilizia
(pavimenti, sanitari, impianti).

Se intendi intervenire solo nella ristrutturazione del bagno, potrai comunque beneficiare del bonus anche sui mobili di altre stanze.

Potrai finalmente ammodernare il bagno come vuoi tu, senza rinunce e scegliere un nuovo stile.

detrazioni_fiscali_box_doccia

Le nuove colonne doccia

Fino a qualche anno fa,  per colonne doccia si potevano intendere solamente il soffione classico con il saliscendi per regolarne l’altezza e la rubinetteria.
Oggi, diventano veicolo di benessere per il corpo, grazie alla possibilità di offrire diverse funzioni attraverso getti direzionabili che creano l’effetto idromassaggio a seconda della zona del corpo che si vuole trattare. Infatti normalmente sono dotate di una serie di 6 getti, allineati tra loro, per trattare il corpo dall’alto al basso sia nella parte destra che sinistra.

colonna_doccia1
La colonna doccia può essere dotata anche di altre caratteristiche che ne aumentano l’efficiacia.
Il soffione principale diventa creativo attraverso dei led colorati, inseriti al suo interno, che creano l’effetto cromoterapico per rendere la doccia stimolante o rilassante a seconda dell’esigenza del momento.
La maggior parte di questo nuovo tipo di colonne doccia va semplicemente collegato ai tubi dell’acqua, senza particolari lavorazioni idrauliche.
Altri modelli più tecnologici propongono anche radio e telefono attraverso l’uso di un display digitale.
L’estetica assume un ruolo importante in questo accessorio da doccia così interessante. Vediamo, quindi, in commercio modelli con design particolari e materiali innovativi.
La colonna doccia trasforma così il tuo box doccia in un angolo di benessere, anche di piccole dimensioni e con una spesa contenuta.

 

Rivestimenti per i piatti doccia

L’uso della resina per i rivestimenti ha preso piede negli ultimi anni. E pensare che questo materiale veniva usato, in forma vegetale, già dall’antichità per rendere impermeabili le superfici.

Oggi,invece, si utilizza la resina sintetica realizzata attraverso procedimenti chimici.

Con questo materiale è possibile rivestire pavimenti, pareti, vasche e piatti doccia con soluzioni che vanno dal monocolore alle soluzioni decorative più particolari.

resina_rivestimenti_piatti_doccia

Quali caratteristiche possiede questo tipo di rivestimento?

  • Resistente, questo materiale hanno un’alta resistenza all’usura e agli agenti chimici
  • Igienico, è inattaccabile dalle muffe e dai batteri
  • di facile pulizia, prevede l’utilizzo di detergenti non agressivi poiché non trattiene lo sporco grazie alla sua impermeabilità
  • si presta a tutte le superfici

Nel caso del piatto doccia, risulta interessante questa soluzione poiché questo tipo di rivestimento può sostituire il piatto doccia classico lasciando spazio ad un piatto a filo su cui potrà semplicemente poggiare una parete in vetro, creando così una cabina doccia di design.

Sarà possibile personalizzare questa idea utilizzando una resina in colorazioni particolari e riportare il pavimento allo stato originale, se eventualmente un domani si volesse ripristinare, sarà un’operazione semplice.